DOLCI DELLE OCCASIONI,  RICETTE DAL MONDO

Devil’s food cake

La Devil’s food cake, tradotta in italiano torta del diavolo, è una torta composta da più strati di cioccolato farciti e ricoperta da una generosa ganache al cioccolato. La consistenza è umida e molto morbida, il sapore è ricco, goloso, direi proprio peccaminoso.  

Sul web esistono parecchie ricette che si differenziano tra di loro nell’utilizzo di alcuni ingredienti come ad esempio l’olio al posto del burro oppure l’acqua bollente al posto del latte, ecc… E’ considerata la controparte della Angel food cake (torta dell’angelo), una torta bianca che si realizza con gli albumi montati a neve, senza latticini e che si differenza per la sua leggerezza e il suo sapore delicato.

La Devil’s food cake è stata inventata negli Stati Uniti all’inizio del secolo XX e si contraddistingue dalle altre torte al cioccolato per l’utilizzo di una buona percentuale di cioccolato fondente e l’aggiunta di bicarbonato che oltre ad agevolare la lievitazione e intensifica il sapore del cacao, fa aumentare il PH rendendo la torta di un colore più scuro tendente al mogano.

La ricetta di cui vi parlerò l’ho presa dalla trasmissione “Detto Fatto”, che mi ha colpito per semplicità e chiarezza rispetto alle altre ricette in rete. Uniche varianti sono: dimezzato le dosi realizzando una torta con due strati anziché 4, usando anche il cioccolato al latte per la ganache (200 fondente e 100 al latte) e diminuendo lo zucchero a 300 g.

Vi lascio anche il link qui nel caso voleste vedere il video. Un abbraccio!

Print Recipe
Devil's food cake
Ingredienti per una torta a 4 strati e due teglie di 20 cm di diametro. Per farla a due strati, come nel mio caso, dimezzate le dosi.
Piatto dolci
Cucina Italiana
Tempo di preparazione 40 minuti
Tempo di cottura 45/50 minuti
Tempo Passivo 1 ora
Porzioni
persone
Ingredienti
per il pan di spagna
per la ganache al cioccolato
Piatto dolci
Cucina Italiana
Tempo di preparazione 40 minuti
Tempo di cottura 45/50 minuti
Tempo Passivo 1 ora
Porzioni
persone
Ingredienti
per il pan di spagna
per la ganache al cioccolato
Istruzioni
per il pan di spagna
  1. Preriscaldate il forno a 180°.
  2. Imburrate due teglie rotonde dal diametro di 20 cm.
  3. Cospargete l’interno di cacao in polvere ed eliminiamo l’eccesso.
  4. Posizionate un colino sopra la ciotola del vostro mixer elettrico e setacciate dentro il cacao, la farina, lo zucchero, il bicarbonato, il lievito e il sale.
  5. Azioniate il mixer, dotato di frusta piatta (k), a velocità bassa per combinare gli ingredienti.
  6. Aumentate la velocità del mixer e aggiungete le uova, il latticello, l’acqua, l’olio e la vaniglia.
  7. Continuate a mixare fino a quando tutto sia ben amalgamato, 2-3 minuti.
  8. Dividete l’impasto in maniera uguale tra i due stampi e infornate nel forno pre-riscaldato.
  9. Cuocete per 45-50 minuti, vale come sempre la prova stuzzicadenti, che deve uscire pulito.
  10. A cottura ultimata, estraete le teglie dal forno e le lasciate riposare per 15 minuti.
  11. Sfornate rivoltatele su di una gratella e lasciatele raffreddare completamente.
per la ganache al cioccolato
  1. Tagliate il cioccolato a pezzetti e trasferitelo in un recipiente resistente al calore.
  2. In un pentolino riscaldiamo la panna e il miele, devono appena sfiorare il bollore, e li versiamo sopra al cioccolato.
  3. Mescolate con una frusta a mano fino a quando ottenete un composto omogeneo e lucido.
  4. Riponete la ganache in frigorifero e la mescolate ad intervalli di 15 minuti, fino al raggiungimento della consistenza di una crema sostenuta.
assemblaggio del dolce
  1. Posizionate una delle due di torta su di una alzatina meglio se un piatto girevole.
  2. Aiutandovi con un coltello seghettato e tagliate la torta in due orizzontalmente e rimuovete la calotta superiore che si sarà creata durante la cottura.
  3. Versate circa 180 g di ganache e spalmatela uniformemente sulla superficie.
  4. Posizionate il secondo strato e spalmate altri 180 g di ganache sulla superficie.
  5. Ripetete l’operazione con la seconda torta.
  6. Terminate utilizzando la ganache rimasta per ricoprire la torta sui lati e sulla superficie sulla quale potete dare un decoro aiutandovi con una piccola spatola.
  7. Lasciate rapprendere la ganache in frigorifero per circa 15-20 minuti, poi potete tagliarla servirla.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *