TORTE DA CREDENZA

Torta di nocciole

Nuovo post per suggellare un nuovo inizio. Nuovo blog per Fiordipistacchio che pian piano cresce e diventa autonomo con un proprio indirizzo e una propria personalità. I cambiamenti sono spesso difficili da affrontare e da gestire, bisogna tuffarsi dentro con impeto e decidere di trasformarli in un sentiero di gioia.

Oggi vorrei proporvi una sofficissima torta di nocciole realizzata senza farina, senza lievito e grassi. Questo dolce sofficissimo adatto sia per una sana colazione che per una dolce merenda è composto solo da uova fresche, zucchero e nocciole.

Un abbraccio e ben arrivati nel mio nuovo blog.

 

Print Recipe
Torta di nocciole
This must be the best demo recipe I have ever seen. I could eat this every single day.
Piatto dolci
Cucina Italian
Tempo di preparazione 20 minuti
Tempo di cottura 40 minuti
Porzioni
persone
Ingredienti
Piatto dolci
Cucina Italian
Tempo di preparazione 20 minuti
Tempo di cottura 40 minuti
Porzioni
persone
Ingredienti
Istruzioni
  1. Preriscaldate il forno a 165°
  2. Imburrate e infarinate una tortiera da 20 cm.
  3. Tritate le nocciole con un cucchiaio di zucchero semolato (preso dal totale indicato) fino a ridurle in polvere (lo zucchero servirà a fare assorbire l'olio che le nocciole emettono).
  4. Sgusciate 3 uova, seperate i tuorli dagli albumi e metteteli in due ciotole separate.
  5. Aggiungete ai 3 tuorli le uova intere e il resto dello zucchero.
  6. Con le fruste elettriche montate le uova fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso.
  7. Unite la farina di nocciole, l'essenza di vaniglia, la scorza grattugiata del limone ed amagalmate bene gli ingredienti al composto.
  8. Montate a neve ben ferma gli albumi con qualche goccia di limone e incorporateli poco alla volta al composto di uova mescolando delicatamente dal basso verso l'alto (questo servirà ad incorporare una maggiore quantità di aria nell'impasto aiutando la lievitazione).
  9. Versate il composto in uno stampo a cerniera di 20 cm e cuocete a per 45 minuti circa.

2 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.