TORTE DA CREDENZA

Torta di mele

Il dolce intramontabile per eccellenza. Semplice e profumata la torta di mele è il dolce che rievoca i ricordi e i sapori dell’infanzia, che mette d’accordo grandi e piccini, che puoi gustare in qualsiasi  momento della giornata, a colazione, a merenda e non solo, accompagnato da una pallina di gelato alla crema può diventare un delizioso dessert.

Sono molte le ricette che la vedono protagonista ma io sono affezionata alla mia che con il tempo ho leggermente variato. La torta di mele per me deve avere una consistenza morbida e umida, non deve essere troppo alta e deve avere quel leggero aroma speziato di cannella ma soprattutto le mele devono sentirsi altrimenti che torta di mele sarebbe?

Print Recipe
Torta di mele
Morbida e profumata torta ricca di mele
Piatto dolci
Cucina Italiana
Keyword Torta di mele
Tempo di preparazione 15 minuti
Tempo di cottura 40 minuti
Porzioni
persone
Ingredienti
Piatto dolci
Cucina Italiana
Keyword Torta di mele
Tempo di preparazione 15 minuti
Tempo di cottura 40 minuti
Porzioni
persone
Ingredienti
Istruzioni
  1. Preriscaldate il forno a 180° e imburrate e infarinate uno stampo da 22/25 cm.
  2. Fate sciogliere nel microonde il burro.
  3. Sbucciate tre mele a fettine, ponetele in un ciotola e irroratele con il succo del limone.
  4. In una ciotola setacciate la farina con il lievito e la cannella.
  5. Montate le uova con lo zucchero utilizzando le fruste elettriche.
  6. Aggiungete i semini della bacca di vaniglia o la scorza di limone e a filo il latte e il burro continuando a mescolare a bassa velocità.
  7. Con una spatola unite le polveri (farina, lievito e cannella) e amalgamate delicatamente al composto di uova.
  8. Aggiungete le mele tagliate a fettine mescolando sempre con la spatola e versate il composto all'interno dello stampo.
  9. Sbucciate l'ultima mela rimasta tagliatele a fettine e distribuitela sopra, spolverizzate con zucchero di canna e completate con fiocchetti di butto.
  10. Infornate e verificate la cottura con la prova stuzzicadenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.