BISCOTTI

Biscotti rustici tipo “Nascondini”

I biscotti rustici tipo “Nascondini” li ho realizzati un bel giorno quando a casa qualcuno disse “ma non ci sono più biscotti?” Ma come! ogni due giorni faccio una dolce e questi mi chiedono i biscotti per di più confezionati? Ebbene sì, lo ammetto, a parte il tiramisù e la torta al cioccolato,  i miei figli preferiscono alcuni prodotti confezionati ai miei dolci e tra questi quelli che non mancano mai a casa sono i famosi biscotti Nascondini.

I nascondini sono dei biscotti friabili di pasta frolla con un ripieno goloso al cacao, cercando ispirazione sul web ho preso atto che questi biscotti sono facilissimi e veloci da realizzare basta realizzare una frolla di base da questa ricavarne una seconda al cacao che arrotolate insieme andranno a formare i biscotti.

Ma vi racconto come li ho realizzati io, ho preparato una frolla con un mix di farina 00, integrale e di grano saraceno, ho preso una parte di impasto (circa meno della metà) al quale ho aggiunto del cacao amaro, un goccio di latte quanto bastava per renderlo più cremoso, e della granella di nocciole.

Risultato? pazzesco! croccanti fuori e morbidi all’interno, il gusto deciso e rustico che si sposa perfettamente con quello morbido e avvolgente del cacao e delle nocciole, se vi dicessi che sono piaciuti molto di più di quelli originali ci credereste?

Print Recipe
Biscotti rustici tipo "Nascondini"
Piatto dolci
Cucina Italiana
Tempo di preparazione 20 minuti
Tempo di cottura 20 minuti
Porzioni
biscotti
Ingredienti
Piatto dolci
Cucina Italiana
Tempo di preparazione 20 minuti
Tempo di cottura 20 minuti
Porzioni
biscotti
Ingredienti
Istruzioni
  1. Nella ciotola del mixer versate le farine con il burro freddo da frigo tagliato a tocchetti. Azionate a intermittenza per non scaldare troppo il burro fino ad ottenere un composto sabbioso.
  2. Unite lo zucchero, l'uovo e i tuorli leggermente sbattuti, i semini della bacca di vaniglia e azionate il mixer giusto il tempo che servirà per amalgamare gli ingredienti.
  3. Trasferite il composto su un piano di lavoro e compattatelo velocemente fino ad ottenere un impasto liscio ed omogeneo.
  4. A questo punto prendete meno della metà di impasto aggiungete un cucchiaio di cacao amaro, una manciata di granella di nocciole, un goccio di latte e impastate velocemente. Dovete realizzare appunto un secondo impasto scuro leggermente più morbido.
  5. Avvolgete i due impasti con della pellicola trasparente e mettete in frigo per almeno 2 ore meglio se tutta la notte.
  6. Terminato il tempo di riposo stendete la frolla chiara su due fogli di carta forno leggermente infarinati realizzando un rettangolo piuttosto lungo che dividerete in due ritagliando bene i bordi con un coltello.
  7. Con la frolla al cacao realizzate due cordoncini della stessa lunghezza delle due sfoglie rettangolari chiare e posizionateli al centro di ognuna.
  8. Aiutandovi con la carta forno avvolgete l'impasto chiaro su quello scuro creando un salsicciotto e mettete in frigo a riposare.
  9. Intanto accedente il forno a 180°
  10. Riprendete i vostri salsicciotti e con un coltello realizzate dei cordoncini lunghi circa 6 cm poi con i i rebbi di una forchetta create delle righe sulla superficie.
  11. Sistemate i biscotti leggermente distanziati su una teglia rivestita con carta forno e cuocete per circa 20 minuti, devono risultare leggermente dorati.
  12. Conservateli in una scatola di latta.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.