Go Back Email Link
fondi di frolla per crostate o tartellette

Fondo di pasta frolla per crostate con anello microforato

Marianna Manzi
Ricetta e realizzazione di un fondo di frolla perfetto per crostate. Ingredienti per due anelli microforati del diametro di 20 cm, altezza 2 cm
Preparazione 30 min
Cottura 30 min
Pin Recipe
Portata Dessert
Porzioni 6 persone

Ingredienti
  

  • 150 g burro ottima qualità
  • 90 g zucchero a velo
  • 1 vaniglia la polpa di un baccello
  • 30 g mandorle in polvere
  • 1 uovo intero
  • un pizzico sale
  • 250 g farina debole (W160) adatta per crostate/biscotti

per la doratura

  • 20 g tuorlo
  • 5 g panna liquida fresca

Istruzioni
 

  • Per prima cosa tirate fuori il burro dal frigo almeno un'oretta prima circa (dipende dalla temperatura)
  • Nella ciotola della planetaria munita di gancio a foglia lavorate il burro morbido tagliato a tocchetti con lo zucchero a velo.
  • Lavorate il composto fino ad ottenere una crema omogenea.
  • Aggiungete la polpa del baccello di vaniglia e il pizzico di sale e lavorate il composto.
  • Aggiungete anche la farina di mandorle continuando a mescolare.
  • In una ciotola sbattete l'uovo con una forchetta e incorporatelo, poco alla volta, alla crema di burro e zucchero. Lavorate e aiutatevi con una spatola per amalgamare bene il composto che resta sul fondo.
  • Aggiungete la farina e lavorate il composto giusto il tempo che ci vorrà per far assorbire la farina (vedi video su IG).
  • Con un tarocco prendete il vostro impasto e lavoratelo velocemente su due fogli di carta forno. NON dovete impastare dovete solo compattarlo cercando di ottenere un panetto omogeneo dello stesso spessore, questo vi permetterà di stendere la frolla più facilmente e con uno spessore uniforme.
  • Avvolgetelo bene con la carta forno e mettete in congelatore per 2 ore oppure in frigorifero per tutta la notte.
  • Riprendete il vostro panetto e stendetelo, su un foglio di carta forno leggermente infarinato oppure su un tappetino microforato, ad uno spessore di 2.5/3 mm e mettete in frigo per un'ora.
  • Ricavate la base utilizzando la circonferenza dell’anello.
  • Con la restante pasta ricavate delle strisce più alte rispetto al bordo del vostro anello, quindi circa 3 cm, se notate che l'impasto si è ammorbidito riponete nuovamente in frigo. Quando rivestite l'anello l'impasto deve essere freddo.
  • Imburrate con l'aiuto di un pennello l'anello. Io l'ho fatto solo al primo utilizzo.
  • Rivestite il bordo dell'anello con le strisce, ritagliate l'impasto in eccesso e sigillate le due estremità con le dita.
  • Inserite al centro la base pressando leggermente contro il bordo, potete spennellare con un po' di acqua o burro a pomata le giunture in modo da farle aderire bene.
  • Con un coltello affilato ritagliate i bordi in eccesso.
  • Riponete in frigorifero per 2 ore, più sta e meglio è! ho notato che lasciandolo tutta la notte il risultato è impeccabile e i bordi restano perfetti senza crollare.
  • Preriscaldate il forno a 170°C funzione statico e infornate.
  • Cuocete per circa 15 minuti, dovrà essere leggermente colorata e fate raffreddare.
  • Mescolate il tuorlo con la panna e spennellate il fondo e i bordi, questo permetterà non solo di dorare la vostra frolla ma anche di impermeabilizzarla.
  • Infornate per altri 10 minuti circa o fino a quando sarà perfettamente dorata.

Note

Su mio profilo instagram trovate nei contenuti in evidenza alla voce "fondo di frolla" un piccolo video step by step.
QUI potrete trovare alcuni consigli e suggerimenti sui materiali utilizzati.
N.B. con il tempo ho verificato che è possibile partire dalla base, anziché dal bordo, in questo modo avrete già la base pronta all'interno del vostro anello e potete inserire le strisce lungo il bordo. Su Instagram, nella sezione dei Reels, troverete alcuni esempi.