• BRIOCHE

    Brioche integrali con composta di albicocca

    Ieri sera volevo rifare la torta versata, una ricetta geniale presa dal blog della bravissima Anna. Questa torta, molto semplice dal cuore morbido, è una vera furbata. Il ripieno al suo interno rimane perfetto tra le due soffici metà, senza scendere sul fondo durante la cottura, grazie al metodo di cottura che avviene in due tempi, come? Si versa più della metà di impasto nello stampo e si inforna per una ventina di minuti, trascorso il tempo si toglie dal forno, si aggiunge il ripieno e poi di nuovo in forno fino a cottura ultimata. Prendendo come riferimento questo procedimento mi è venuta l’idea di realizzare delle brioche che ricordassero…

  • CROSTATE

    Crostata con crema frangipane e lamponi

    Da  ragazzina amavo, dopo scuola, andare al Break Self-Service perché oltre a riempirmi il vassoio con un po’ di tutto, mi ero innamorata della loro crostata di frutta fresca. Quello che adoravo di questa crostata era la farcitura soffice e profumata al suo interno che si fondeva deliziosamente con la friabilità della frolla. Cercai di capire cosa fosse quell’impasto, che somigliava a una sorta di pan di spagna aromatizzato alle mandorle ma non lo era! Rimasi con quella curiosità fino a quando incominciai ad appassionarmi alla pasticceria e qualche anno fa feci una crostata con all’interno una crema a base di burro, zucchero, uova, farina e farina di mandorle, lì…

  • BISCOTTI

    Biscotti integrali ai fiocchi di avena

    Oggi vi propongo dei croccanti biscottini integrali ricchi di avena che ho realizzato utilizzando appunto i fiocchi di avena trovati all’interno della Degustabox di Marzo. La  mia idea era quella di realizzare dei biscotti simili ai “Gran Cerale”, pur non avendo altri cerali a disposizione, così curiosando su internet ho scovato una ricetta dei biscotti Anzac di Donna Hay che mi ha incuriosita e spinta a provare. Dopo aver studiato un po’ la ricetta ho apportato delle modifiche aggiungendo un uovo per amalgamare l’impasto e sostituendo sia la farina che lo zucchero con quelle di tipo integrale. Inoltre non avendo il succo d’acero ho optato per il malto d’orzo, alimento…