Lievitati

Focaccia

Pronti per una nuova ricetta con l’olio Clemente?

Dopo le tradizionali e amate bruschette pugliesi oggi vi propongo la ricetta di una focaccia soffice e semplice da preparare che ho preparato con l’utilizzo dell’olio Olio Extra Vergine D’Oliva 100% Italiano D.O.P. RE MANFREDI, eccellenza italiana made in Puglia.

La focaccia è una preparazione tradizionalmente unica e sempre buona da gustare in qualsiasi momento della giornata.

Vi ricordo il contest culinario “Un anno con Clemente” dove anche voi potete partecipare con una vostra ricette e vincere una fornitura di olio per un anno. Basterà collegarsi al sito www.unannoconclemente.it per scoprire come partecipare.

Il sapore e il profumo di questo fantastico olio mi ricorda la amata terra di origine. Ottenuto da olive prevalentemente “Ogliarola garganica” proviene da un’area di origine protetta, ha ottenuto la certificazione DOP per la sottozona Gargano. Si contraddistingue per un piacevole sapore fruttato medio con sensazione erbacea, accompagnato dalla dolcezza finale di un retrogusto mandorlato.

Print Recipe
Focaccia
Piatto lievitati
Cucina Italiana
Tempo di preparazione 4-5 ore
Tempo di cottura 20 minuti
Porzioni
persone
Ingredienti
Piatto lievitati
Cucina Italiana
Tempo di preparazione 4-5 ore
Tempo di cottura 20 minuti
Porzioni
persone
Ingredienti
Istruzioni
  1. Il giorno prima, intorno alle ore 19.00, versate in un’ampia ciotola l’acqua e fate sciogliere il lievito al suo interno con una forchetta oppure una frusta a mano. Sempre mescolando aggiungete il miele.
  2. Versate poco alla volta le farine, continuando a mescolare, l’olio e infine il sale. L’impasto risulterà un po’ appiccicoso e molto idratato non vi preoccupate è così che deve essere.
  3. Coprite con la pellicola trasparente e lasciate riposare per un’oretta. Trascorso il tempo fate qualche piega direttamente nella ciotola poi mettete in frigorifero e fate maturare tutta la notte.
  4. Il giorno dopo, nel primo pomeriggio, prelevate dal frigo l’impasto e lasciatelo a temperatura ambiente per circa 2 ore.
  5. Spolverizzate una spianatoia con farina di semola, disponetevi sopra l'impasto, allargatelo delicatamente con le mani senza sgonfiarlo.
  6. Infarinate leggermente la superficie e fate le classiche pieghe lasciando riposare l’impasto, tra una piega e l’altra, per 20 minuti. Il numero delle pieghe dipenderà dal vostro impasto, quando vedrete che non si appiccicherà più’ alle mani e sarà liscio e omogeneo vuole dire che è pronto.
  7. Cercate di dargli la forma di un panetto rettangolare, trasferite il panetto in una teglia o leccarda da forno oleata, coprite con pellicola e lasciate lievitare per un’ora, un’ora e mezza.
  8. Trascorso il tempo allargate l’impasto delicatamente con i polpastrelli, fino a ricoprire tutta la teglia e fate lievitare ancora per un’ora o fino a quando avrà raggiunto l’altezza della teglia.
  9. Versate sulla superficie un po' di acqua tiepida e poi l’olio extravergine e con i polpastrelli pigiate sulla superficie per formare i caratteristici buchi. Aggiungete il rosmarino e il sale grosso.
  10. Preriscaldate il forno a 250° e quando raggiunge la temperatura infornate per circa 20 minuti.

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.