Crostate/Tart, Muffins, Cupcakes, Dolcetti

Tartellette con mousse al Montasio e ribes

Avete mai pensato di fare un dolce utilizzando un formaggio stagionato? io sinceramente no, fino a quando mi hanno proposto di realizzare due ricette dolci con un formaggio storico, naturalmente privo di lattosio: il Montasio DOP!

Il formaggio Montasio prende il nome dal massiccio delle Alpi Giulie dove, intorno al 1700 è iniziata la sua produzione.

Da sempre il Montasio è un formaggio che racchiude in sè il profumo della montagna, il sapore della natura e la passione della gente che lo produce con il cuore.

Il Montasio è un formaggio ad alto valore nutritivo e con una composizione equilibrata: 32-36% di acqua, 32-34% di lipidi, 24-26% di proteine. E’ ottimo, per le persone di tutte le età, grazie alla sua alta digeribilità ed è particolarmente consigliato per l’alimentazione dei ragazzi, perché con il suo apporto energetico ed i suoi principi nutritivi (proteine, calcio, fosforo, ferro e vitamine) favorisce una crescita sana ed equilibrata.

Il formaggio Montasio ha quattro diverse stagionature, per straordinarie sfumature di sapore: Fresco, Mezzano, Stagionato, Stravecchio.

Il dolce che oggi ho il piacere di proporvi sono delle Tartellette con mousse al Montasio e ribes,  uno scrigno di frolla aromatizzata alla cannella che racchiude una soffice mousse, realizzata con il Montasio Mezzano, stagionato da 5 a 10 mesi e chicchi di ribes rosso.

Un abbinamento di sapori unico e sorprendente racchiuso in una elegante tartelletta da servire come dessert durante le feste natalizie.

Vi lascio alla ricetta, ricordandovi che presto troverete la seconda ricetta dolce realizzata con il Montasio Fresco, stagionato da 60 a 120 giorni, a presto!

Print Recipe
Tartellette con mousse al Montasio e ribes
Un guscio di frolla aromatizzata alla cannella incontra una mousse leggera al Montasio dal sapore deciso e al contempo delicato.
Cucina Italiana
Tempo di preparazione 40 minuti
Tempo di cottura 20 minuti
Porzioni
persone
Ingredienti
per la frolla aromatizzata alla cannella
per la mousse al Montasio
Cucina Italiana
Tempo di preparazione 40 minuti
Tempo di cottura 20 minuti
Porzioni
persone
Ingredienti
per la frolla aromatizzata alla cannella
per la mousse al Montasio
Istruzioni
per la frolla aromatizzata alla cannella
  1. Nella ciotola della planetaria con l'ausilio del gancio a foglia mettete il burro morbido tagliato a tocchetti e mescolate fino a creare una crema.
  2. Aggiungete lo zucchero a velo e lavorate il composto fino ad ottenere un composto omogeneo e cremoso.
  3. Aggiungete la cannella, il sale, mescolate bene e unite l'uovo a filo precedentemente sbattuto con una forchetta.
  4. Setacciate sopra all'impasto la farina e mescolate giusto il tempo di farla assorbire, poi, senza lavorare l'impasto ponetelo su due fogli di carta forno.
  5. Formate un panetto leggermente schiacciato, avvolgetelo con la carta forno e mettetelo in frigorifero a riposare per almeno 2 ore meglio se tutta la notte.
per la mousse al Montasio
  1. A bagnomaria portate a bollore la panna e il Montasio grattugiato, mescolate con una frusta fino a quando sarà completamente sciolto.
  2. Fate reidratare la gelatina, aggiungetela al composto mixando con un fullatore a immersione e mettete in frigo a riposare. Sarebbe meglio prepararla il giorno prima per il giorno dopo.
  3. Dopo il riposo in frigo, montate la crema con una frusta a mano, oppure con delle fruste elettriche, fino ad ottenere una mousse.
  4. Aromatizzate con piccole scorzette di limone poi versatela all'interno di un sac a poche con beccuccio a stella e mettete in firgo fino al momento dell'utilizzo.
Composizione del dolce
  1. Stendete la frolla a uno spessore di circa 3 mm e foderate degli stampini per tartellette precedentemente imburrati e infarinati. Coprite la superficie con un foglio di carta da forno e ponete all'interno dei fagioli secchi.
  2. Infornate a 180° C. per 10 minuti, poi togliete il foglio di carta forno con i fagioli e cuocete ancora per 5 minuti circa o fino a quando risulteranno leggermente dorate.
  3. Quando si saranno raffreddare completamente farcite con la mousse al Montasio e decorate con ribes freschi, rametti di rosmarino freschi e scagliette di Montasio.
Recipe Notes

La frolla è meglio prepararla il giorno di prima e se vi piace un po' più speziata potete aggiungere all'impasto, insieme alla cannella, un pizzico di zenzero in polvere.

Potete sostiutire il ribes con dei lamponi freschi.

 

 

 

Potrebbe piacerti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.