TORTE DA CREDENZA

Torta alle pesche e ricotta

Quando ho visto su instagram la bellissima torta ricotta e pesche senza burro realizzata da Mary del Blog “la cucina sottosopra” ho voluto subito provarla.

Nel frigo avevo tutto l’occorrente: le pesche che non mancano mai in questo periodo e combinazione la ricotta fresca appena comprata. Prontissima e piena di entusiasmo inizio a montare le uova e procedere con la ricetta quando aprendo la dispensa mi accorgo di non avere il lievito, capite IL LIEVITO!

Panico anche perchè tutte le volte che mi prende la frenesia di fare un dolce non controllo mai prima di avere tutti gli ingredienti. A metà esecuzione non potevo tirarmi indietro e mi viene in mente che avrei potuto sostituirlo con il bicarbonato, incrocio le dita e procedo con la ricetta.  Inforno e prego, i minuti passano e la torta sembra crescere normalmente ma intanto mi sorgeva il dubbio: è il gusto? come sara? il profumo intanto sembra ottimo e la torta riusciuta.

La mattina dopo la fotografo e finalmente l’assaggio…buonaaaaaaa soffice e leggermente umida una vera delizia. Grazie bicarbonato sei stato essenziale, ora vi lascio alla ricetta ma mi raccomando controllate di avere il lievito in casa.

Alla ricetta di Mary ho aggiunto una pesca frullata nell’impasto per evidenziare il sapore di pesca e aggiunto un pò piu di zucchero che per il mio gusto, assaggiandola, ho preferito.

Print Recipe
Torta alle pesche e ricotta
Piatto dolci
Cucina Italiana
Tempo di preparazione 15 minuti
Tempo di cottura 45/50 minuti
Porzioni
persone
Ingredienti
Piatto dolci
Cucina Italiana
Tempo di preparazione 15 minuti
Tempo di cottura 45/50 minuti
Porzioni
persone
Ingredienti
Istruzioni
  1. Preriscaldate il forno a 180°
  2. Imburrate e infarinate una tortiera del diametro di 20 cm se la volete più alta altrimenti di 22/25 cm.
  3. Setacciate la farina con la fecola e il lievito.
  4. Pelate le pesche tagliatene due sottilmente e ponetele in una ciotola, la terza riducetela a tocchetti e frullatela iniseme all'olio con il mini pimer.
  5. Con l'aiuto delle fruste elettriche o con la planetaria montate le uova con lo zucchero fino a renderle chiare e ben montate.
  6. Abbassate le fruste al minimo e incorporte la purea di pesca, la buccia grattugiata con il succo del limone e la ricotta.
  7. Unite in piu volte le polveri e incropratele al composto lavorando con le fruste al minimo.
  8. Versate il composto all'interno dello stampo e decorate con le pesche tagliate a fettine.
  9. Spolverizzate la suoperfici con 1/2 cucchiai di zucchero e qualche fiocchetto di burro che servirà a creare una crosticina deliziosa.
  10. Infornate per circa 45/50 minuti, fate la prova stecchino per verificare la cottura.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.