BISCOTTI

Biscotti occhio di bue al grano saraceno e nocciole con confettura di fragole

I biscotti occhio di bue al grano saraceno e nocciole con confettura di fragole sono dei frollini friabili dal sapore rustico e contandino, così mi piace definirli.

Per la preparazione degli occhi di bue ho realizzato una frolla con farina di grano saraceno miscelata con farina 00 e nocciole finemente tritate. Ho utilizzato un ottimo burro di qualità e le nocciole del piemonte Igp, credetemi la qualità degli ingredienti è essenziale, vanno scelti con cura per ottenere un ottimo prodotto finale.

Sono veramente soddisfatta del risultato ottenuto, questi biscotti sono buonissimi, il sapore rustico del grano saraceno con quello rotondo e profumato delle nocciole è eccezionale, provateli sono veramente curiosa del vostro parere.

Dimenticavo! la confettura deve essere rigorosamente ai frutti rossi, l’acidità di questi frutti si sposa bene con il gusto deciso del grano saraceno quindi privilegiate fragole, mirtilli, lamponi, ribes, ciliegie, more. Se invece optate per dei semplici frollini, prima di infornarli passateli leggermente su un letto di zucchero di canna e otterrete un risultato ancor più rustico e croccante.

Print Recipe
Biscotti occhio di bue al grano saraceno e nocciole con confettura di fragole
Fragranti e rustici biscotti profumati ripieni di confettura di fragole. Con questa dose ho realizzato 5/6 biscotti occhio di bue e una crostata del diametro di 18/20 cm.
Tempo di preparazione 15 minuti
Tempo di cottura 20/25 minuti
Tempo Passivo 1 notte
Porzioni
persone
Ingredienti
per la frolla (meglio se preparata il giorno prima)
per il ripieno
Tempo di preparazione 15 minuti
Tempo di cottura 20/25 minuti
Tempo Passivo 1 notte
Porzioni
persone
Ingredienti
per la frolla (meglio se preparata il giorno prima)
per il ripieno
Istruzioni
  1. Preriscaldate il forno a 175° e foderate una teglia rettangolare con della carta forno. Io utilizzo la teglia in alluminio microforata.
  2. Con l'aiuto di un mixer tritate finemente le nocciole con un cucchiaio di zucchero.
  3. Sempre con il mixer o nella ciotola della planetaria riunite le due farine con il burro freddo tagliato a tocchetti.
  4. Azionate il mixer, a intermittenza per non scaldare troppo il burro, fino ad ottenere un composto sabbioso.
  5. Unite la polvere di nocciole, amalgamate e poi lo zucchero.
  6. Aggiungete l'uovo e impastate giusto il tempo che servirà per amalgamare gli ingredienti.
  7. Trasferite il composto su un foglio di carta forno e con esso compattatelo velocemente creando un panetto liscio ed omogeneo.
  8. Avvolgetelo e mettete in frigo per tutta la notte, non vi è possibile almeno due ore.
  9. Stendete la frolla su due fogli di carta forno dello spessore che più vi aggrada, certo è che non devono essere molto spesso per gli occhi di bue, se invece decidete di fare dei semplici frollini allora azzardate un po' di più lo spessore.
  10. Con un coppapasta rotondo formate circa 10 biscotti, forate con delle formine a piacere metà di questi e cuocete in forno fino a quando inizieranno a dorarsi leggermente. Il tempo è piuttosto relativo e dipende dal vostro forno di casa, quando vedo che i contorni cominciano a dorarsi spengo e li lascio ancora qualche minuto in forno spento. Occhio! qualche minuto non fateli bruciare.
  11. Lasciateli raffreddare dopodiché farcite la base, quella liscia, con la confettura e richiudeteli con le loro metà.

I biscotti occhio di bue al grano saraceno sono ottimi anche farciti con una golosa crema alle nocciole.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.