CROSTATE

Crostata con confettura di visciole, biscotti al cacao e chantilly ai lamponi

La Crostata con confettura di visciole, biscotti al cacao e chantilly ai lamponi è un dolce fresco e delicato che nasce dalla volontà di utilizzare, in maniera un po’ insolita, i nuovi biscotti Krumiri al cacao presenti nella Degustabox di Maggio.

Per questa crostata ho pensato di realizzare una frolla sablée, la ricetta è una delle mie preferite per la facilità di realizzazione e l’ottimo risultato, farcita con confettura extra di visciole che volevo assolutamente assaggiare, una bella sbriciolata di biscotti con finissimo cacao e una delicata e cremosa chantilly ai lamponi freschi.

Un mix di consistenze, sapori e colori rendono speciale questa crostata dal gusto incredibile, provatela e mi darete ragione.

Print Recipe
Crostata con confettura di visciole, biscotti al cacao e chantilly ai lamponi
Un guscio di frolla friabile, farcita con uno strato di confettura extra di visciole, biscotti al cacao sbriciolati e una chantilly ai lamponi.
Piatto dolci
Cucina Italiana
Tempo di preparazione 40 minuti
Tempo di cottura 20 minuti
Porzioni
persone
Ingredienti
per la frolla sablée
per il ripieno
per la chantilly ai lamponi
Piatto dolci
Cucina Italiana
Tempo di preparazione 40 minuti
Tempo di cottura 20 minuti
Porzioni
persone
Ingredienti
per la frolla sablée
per il ripieno
per la chantilly ai lamponi
Istruzioni
per la frolla
  1. Versate la farina e il burro freddo nella ciotola del mixer oppure della planetaria utilizzando il gancio a foglia.
  2. Azionate il mixer, a intermittenza per non scaldare troppo il burro, fino ad ottenere un composto sabbioso.
  3. Unite lo zucchero a velo, l'uovo leggermente sbattuto, i semini della bacca di vaniglia e azionate il mixer giusto il tempo che servirà per amalgamare gli ingredienti.
  4. Trasferite il composto su un foglio di carta forno e con esso compattatelo velocemente creando un panetto liscio ed omogeneo. Avvolgetelo e mettete in frigo per almeno 2 ore meglio se tutta la notte.
  5. Terminato il tempo di riposo stendete la frolla su uno stampo con fondo amovibile di 20 cm. Con questo tipo di stampo io non l'ho imburrato, se utilizzate altri stampi vi consiglio di imburrarlo leggermente.
  6. Bucherellate la superficie, ricoprite con uno strato di marmellata extra e sbriciolate sopra i biscotti al cacao.
  7. Infornate a 175/180° per circa 25 minuti o fino a quando i bordi non avranno assunto un colore dorato. Sfornate e lasciate raffreddare completamente.
  8. Occupatevi della chantilly ai lamponi.
per la chantilly ai lamponi
  1. In un padellino cuocete i lamponi, con lo zucchero fino a quando saranno spappolati. Passateli al setaccio per eliminare i semini e ricavate la polpa che metterete da parte a raffreddare.
  2. Ammorbidite la gelatina in acqua fredda seguendo le istruzioni, poi scaldatela leggermente fino a scioglierla ed unitela alla purea di lamponi mescolando con una frusta.
  3. Semi montate la panna con lo zucchero a velo, la consistenza dovrà essere cremosa ed unitela al composto di lamponi mescolando delicatamente con una frusta e fate riposare in frigorifero.
  4. Sformate la crostata, posizionatela su un piatto da portata e ricoprite con la chantilly di lamponi. Riponete in frigorifero per un oretta e decorate a vostro piacimento, io ho utilizzato lamponi, ciliegie, granella di pistacchio e meringhe sbriciolate.

 

Articolo in collaborazione con Degustabox.

3 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.