DOLCI

Macarons con farina di nocciola e ganache al cioccolato bianco

Era da parecchio tempo che volevo cimentarmi nella preparazione dei macarons, meravigliosi ed eleganti dolcetti francesi, ma vuoi per il tempo, vuoi per la preparazione un po’ meticolosa, ho sempre rimandato. Poi la scorsa settimana in occasione della festa per la prima comunione di mio nipote, ho deciso di preparargli una torta per suggellare un momento così importante della sua vita e ho pensato ad un dolce molto semplice da realizzare dall’effetto “Wow”: la Cream Tart!

Una torta a forma di numero o di lettera, molto conosciuta sul web, realizzata da una o più basi di pasta frolla e farcita con crema al mascarpone. La caratteristica di questo dolce è la decorazione molto scenografica e colorata che viene realizzata solitamente con fiori eduli, frutta e ovviamente i tanto ambiti macarons.

La prima volta che li ho fatti sono venuti una schifezza, può sembrare una sciocchezza ma vi assicuro che la preparazione non è semplice e ci vuole, oltre alla tecnica, molta precisione e attenzione a me è venuta un’ansia che non vi dico… hihi!

Osservando video qua e là ho notato che molti pasticceri utilizzano un tappetino in silicone per la cottura, uno di quei classici che si utilizzano anche per le frolle, tipo microforati, con le linee guida che ti aiutano a formare dei macarons perfetti.

Su sito LionsHomeHome&Living, ho trovato quello che cercavo. LionsHome è una delle maggiori piattaforme online di lifestyle e arredamento che funziona come un grande portale di ricerca, un contenitore infinito di idee che vi aiuterà a scoprire i migliori prodotti per da dare vita alle vostre nuove idee.

Il sito si divide in due sezioni: il catalogo e il blog.  Il catalogo offre suggerimenti per arredamento, accessori per la casa, cucina, giardino; tutto ciò che può essere utile per arredare o arricchire la vostra casa, vi sono oltre 40 milioni di offerte fra una selezione di oltre 1.000 negozi; inoltre, la ricerca del prodotto è facilitata dalla presenza di filtri adattivi, che vi permettono di selezionare il colore, il materiale o il marchio, così come vi permettono di definire una fascia di prezzo da non superare. Invece, nella sezione Blog, trovate un angolo interamente dedicato ai consigli di esperti interior designer, l’utente viene guidato, seguito e consigliato in ogni fase, per arrivare alla scelta finale.

Vi lascio alcune immagini delle loro splendide proposte.

Inutile dirvi che mi sono letteralmente persa, ovviamente la  mia attenzione è caduta  sugli accessori per la cucina e pasticceria ed è lì che ho trovato il tappettino per i  miei macarons.

Ecco i miei macarons con farina di nocciola e ganache al cioccolato bianco che arricchiranno la decorazione della torta.

Adesso che vi ho detto dove fare degli ottimi acquisti on line e dove trovare gli strumenti giusti per le vostre preparazioni vi lascio alla ricetta.

Un abbraccio!

Print Recipe
Macarons con farina di nocciola e ganache al cioccolato bianco
Deliziosi ed eleganti meringhe alla nocciola ripiene di una golosa ganache al cioccolato bianco.
Piatto dolci
Cucina Francese
Tempo di preparazione 50 minuti
Tempo di cottura 10/15 minuti
Porzioni
macarons
Ingredienti
Piatto dolci
Cucina Francese
Tempo di preparazione 50 minuti
Tempo di cottura 10/15 minuti
Porzioni
macarons
Ingredienti
Istruzioni
  1. Versate in una ciotola lo zucchero a velo e la farina di nocciole o di mandorle. La farina deve essere a grana molto fine, se non dovesse esserlo, setacciatela un paio di volte. Mescolate le due polveri con una frusta . Questi due elementi insieme formeranno il TPT, in francese tant-puor-tant, ovvero zucchero a velo e farina di mandorle, nel mio caso nocciole, usati in parti uguali.
  2. Inserite all'interno del tpt 70g di albumi, mescolate con una spatola fino ad ottenere una consistenza cremosa. Mettete da parte e passate a realizzare lo sciroppo per la meringa all’italiana.
  3. In un pentolino versate lo zucchero semolato con l’acqua e scaldate a fiamma alta, in contemporanea montate i restanti 70 g di albumi, quando lo sciroppo di zucchero avrà raggiunto i 121°, spegnete e versatelo a filo negli albumi semi montati e continuate a montare, fino a che il composto non avrà raggiunto i 50° e il contenitore sarà freddo al tatto.
  4. Fase del Macaronge: incorporate una parte della meringa al composto di nocciole e mescolate delicatamente dal basso verso l'alto, incorporate quindi l'albume rimasto in altre due volte. Adesso dovreste mescolare con energia per rendere il composto più elastico e dovrà filare e rimanere sulla spatola.
  5. A questo punto potete aggiungere il vostro colorante del colore che preferite, io ho utilizzato qualche goccia di colorante blu in gel.
  6. Trasferite il composto all'interno della sac à poche dotata di bocchetta liscia e formate aiutandovi con la traccia impressa sul teppetino, degli spuntoni che dovranno riempire il primo il cerchio interno. Sbattete la teglia con decisione per scoppiare le bolle d’aria e per rendere la superficie omogenea, noterete che l’impasto raggiungerà quasi il secondo cerchio disegnato.
  7. Fase del Croutage: fate riposare i macarons per circa 30 minuti fino a quando si creerà una crosticina sulla superficie. Appoggiando il dito se la superficie non è appiccicosa, allora il croutage è perfetto.
  8. Cuocete i macarons a 150° gradi per circa 10/15 minuti. Fate raffreddare fino a che si staccheranno da soli. Farcite con crema ganache al cioccolato o creme a vostro piacimento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.