Crostata cocco e cioccolato al latte
Crostate/Tart

Crostata Bounty

La prima volta che ho assaggiato la crema frangipane al cocco è stato subito amore.

Il suo sapore e la sua consistenza mi ha ricordato le famose e irresistibili barrette Bounty e ho pensato perchè non provare a realizzare una crostata?

Così nasce la Crostata Bounty: un delizioso scrigno di frolla al cacao racchiude una delziosa crema al cocco e una golosa crema ganache al cioccolato al latte.

E’ un dolce molto semplice da fare, dopo avere realizzato la vostra frolla al cacao (ricetta QUI) e una prima cottura in forno, fate raffreddare e farcite con la crema frangipane al cocco.

Una volta raffreddata basterà ricoprire con la crema ganache al cioccolato, et voilà! la Crostata Bounty è pronta per essere gustata. Vedi video Reel

Io ho utilizzato un anello microforato ovale, trovate le info nelle note della ricetta, ma potete usare anche un anello di 18 cm.

Un abbraccio!

Ganache al cioccolato

Print Recipe
Crostata Bounty
Uno scrigno di frolla al cacao racchiude una delziosa crema al cocco e una golosa ganache al cioccolato al latte.
Crostata cocco e cioccolato al latte
Piatto dolci
Tempo di preparazione 40 minuti
Tempo di cottura 35 minuti
Porzioni
persone
Ingredienti
per la frangipane al cocco
per la ganache al cioccolato al latte
Piatto dolci
Tempo di preparazione 40 minuti
Tempo di cottura 35 minuti
Porzioni
persone
Ingredienti
per la frangipane al cocco
per la ganache al cioccolato al latte
Crostata cocco e cioccolato al latte
Istruzioni
per la frangipane al cocco
  1. In una ciotola con una spatola, lavorate il burro morbido "a pomata" con lo zucchero.
  2. Quando otterrete una bella crema aggiungete il cocco rapè e poi l'uovo leggermente sbattuto con una forchetta. Mescolate fino ad ottenere un composto cremoso. Mettete la crema in un sac a poche e fate riposare in frigorifero. Se al momento dell'utilizzo dovesse indurirsi troppo scaldate leggermente al microonde.
per la ganache al cioccolato al latte
  1. Fate fondere il cioccolato al microonde per 2 minuti circa a 600W
  2. In un pentolino portate a sfiorare il bollore la panna con il glucosio.
  3. Versate la panna in 3 volte sul cioccolato fuso, mescolando bene con una spatola. La crema è pronta quando risulta omogenea e lucida. Fate riposare a temperature ambiente fino al momento di utilizzo.
Composizione della crostata
  1. Realizzate la frolla (vedi note) e rivestite l'anello, meglio se fatto il giorno prima e lasciate tutta la notte in frigo.
  2. Cuocete a 170° forno statico per 10/15 minuti. Fate raffreddare, io per velocizzare i tempi metto in freezer per qualche minuto.
  3. Realizzate uno o pià strati di crema frangipane, deve riempire la metà dello stampo, e cuocete a 170° per altri 15 minuti o quando la crema inizierà a dorarsi. Fate raffreddare, io per velocizzare i tempi metto in freezer per qualche minuto.
  4. Ora versate la ganche al cioccolato fino a raggiungere l'orlo della frolla, anche in questo caso se nel frattempo si è rassodata troppo scaldate leggeremente al microonde. Potete rendervi conto della consistenza gurdando il video Reel sul mio profilo instagram.
  5. Lasciate rassodare la crema in frigo, versate la restante crema ganache in un conetto di carta forno o sac a poche e decorate la superficie con delle strisce oppure a vostro piacimento.
Recipe Notes

Queste dosi sono per un anello ovale microforato di 7 x 20 alto 3,5 cm oppure un anello di 18 cm alto 3,5.

La ricetta della frolla al cacao prevede una dose maggiore, se non volete surgelarla e volete utilizzarla solo per questa preparazione vi consiglio di dimezzare le dosi.

Il cocco rapè (o cocco grattugiato) è facilmente reperibile nei supermercati non confondetelo con la farina di cocco.

Vi lascio QUI il link alla mia pagina Amazon dove potete trovare i miei consigli e suggerimenti sui materiali utilizzati.

Crostata cocco e cioccolato

Crostata cocco e cioccolato al latte

 

 

Potrebbe piacerti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.