DOLCI,  DOLCI AMERICANI,  DOLCI DELLE OCCASIONI

Victoria Sponge Cake con crema al mascarpone

Oggi vorrei parlarvi di un dolce classico della tradizione anglosassone, la Victoria Sponge Cake o “Victoria sandwich”.

La Victoria Sponge Cake prende il nome dalla regina Vittoria di Inghilterra che nel corso del XIX secolo era solita gustarsi una fetta di questa deliziosa torta al momento del tè.

L’idea partì da una delle più longeve dame di compagnia della regina ovvero Anna, Duchessa di Bedford, che per far fronte ai suoi cali di zucchero pomeridiani era solita accompagnare il tè con prodotti da forno. Pian piano, questa abitudine divenne un rituale, la Duchessa iniziò ad invitare le amiche e da lì’ a poco divenne un’occasione mondana.

La Regina Vittoria si impadronì del rituale, che divenne per lei così importante, da meritare che i suoi ospiti indossassero abiti eleganti e adeguati, per poter gustare un tè in sua compagnia.

Il tea time divenne una moda e da quel momento, l’immancabile e la più famosa divenne la Victoria Sponge Cake composta da due soffici dischi di pan di spagna (sponge cake) ricchi di burro, sovrapposti farciti (come un sandwich appunto) con confettura di lamponi e panna montata.

Oggi ha molte varianti ed è spesso usata come alternativa al Pan di Spagna, che grazie alla sua consistenza  umida e compatta, non necessita di essere bagnata e si presta perfettamente come base per le torte di cake design, oppure per quelle torte di compleanno e ricorrenze che prevedono la farcitura di più strati.

La mia versione, rispetto a quella originale, prevede un leggero quantitativo minore di burro e di zucchero e gli albumi montati a neve per ottenere una consistenza più leggera e aerata.

Print Recipe
Victoria Sponge Cake con crema al mascarpone
Ingredienti per 2 stampi da 16 cm (4 dischi), oppure due stampi da 20 cm (2 dischi)
Piatto dolci
Keyword sponge cake
Tempo di preparazione 40 minuti
Tempo di cottura 30 minuti
Porzioni
persone
Ingredienti
per la crema al mascarpone
per la decorazione
Piatto dolci
Keyword sponge cake
Tempo di preparazione 40 minuti
Tempo di cottura 30 minuti
Porzioni
persone
Ingredienti
per la crema al mascarpone
per la decorazione
Istruzioni
  1. Setacciate la farina con la fecola e il lievito.
  2. Dividete i tuorli dagli albumi e mettete questi ultimi in un ciotola di medie dimensioni.
  3. Mettete in una ciotola il burro morbido con lo zucchero e l'estratto di vaniglia oppure i semi di un baccello di vaniglia.
  4. Montate con le fruste elettriche, oppure con il gancio a foglia se utilizzate la planetaria, fino a ottenere un composto liscio, cremoso e omogeneo.
  5. Sbattete i tuorli con una forchetta e il pizzico di sale, poi aggiungeteli a filo, montando, al composto di burro e zucchero.
  6. Quando avrete ottenuto un composto omogeneo, unite il latte e le polveri setacciate lavorando a bassa velocità.
  7. Montate gli albumi a neve e con una spatola incorporateli delicatamente, con movimenti dal basso verso l'alto, al composto.
  8. Versate il composto negli stampi imburrati e leggermente infarinati e cuocete a 180° per circa 25/30 minuti.
  9. Trascorsi il tempo indicato e solo quando noterete che la superficie è ben dorata verificate la cottura con la prova stecchino.
  10. Sfornate e quando sarà bene raffreddata tagliate le due basi a metà ottenendo 4 strati. Se invece volete ottenere due dischi utilizzate due stampi da 20 cm, in questo modo non avrete bisogno di tagliarla.
  11. Montate il mascarpone insieme alla panna fresca (freddi da frigo) e allo zucchero a velo fino ad ottenere un composto cremoso, mi raccomando non montate troppo altrimenti rischiate di trasformare la vostra crema in burro. Conservate in frigo.
  12. Riempite un sac a poche con la crema al mascarpone e farcite la vostra sponge cake, decorate infine con frutti di bosco freschi e una spolverata di zucchero a velo.
Recipe Notes

Tagliate la torta solo quando è fredda, potete prepararla anche il giorno prima avendo cura di lasciarla in frigorifero coperta con della pellicola trasparente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.