Crostata alle pesche
Crostate/Tart, Dolci francesi

Tarte Bourdaloue alle pesche

La Tarte Bourdaloue è un dolce tradizionale della pasticceria francese.

Fu inventata intorno al 1860 da un pasticcere parigino che aveva il suo laboratorio in rue Bourdaloue nel IX arrondissement, ecco perché il suo nome.

La Tarte Bourdaloue è composta da una base di pasta frolla, farcito con uno strato di crema frangipane alle mandorle e guarnito con pere sciroppate e mandorle a lamelle.

La mia versione prevede, le pesche al posto delle pere e, per la crema frangipane, le nocciole al posto delle mandorle.

La particolarità e anche un po’ la difficoltà sta nella disposizione della frutta che va tagliata sottilmente e adagiata, cercando di mantenere la forma del frutto, delicatamente sulla crema.

Un dessert bello da vedere e buonissimo da mangiare.

Vi lascio alla ricetta e vi ricordo che nelle note trovate il link per realizzare il fondo di frolla e  il link del video Reel per realizzare la composizione.

Vi abbraccio, a presto!

Crostata alle pesche

Print Recipe
Tarte Bourdaloue alle pesche
Strato di frolla, coperto da una golosa crema frangipane alle nocciole, pesche sciroppate e nocciole in granella.
Crostata alle pesche
Piatto dolci
Cucina Francese
Tempo di preparazione 40 minuti
Tempo di cottura 30 minuti
Porzioni
persone
Ingredienti
per la crema frangipane
per la finitura
Piatto dolci
Cucina Francese
Tempo di preparazione 40 minuti
Tempo di cottura 30 minuti
Porzioni
persone
Ingredienti
per la crema frangipane
per la finitura
Crostata alle pesche
Istruzioni
  1. Nella ciotola della planetaria munita di gancio a foglia, oppure a mano con una spatola, lavorate il burro morbido con lo zucchero, fino ad ottenere un composto cremoso.
  2. Sempre mescolando aggiungete la farina di nocciole, l'uovo leggermente sbattuto e la farina.
  3. Se volete potete aggiungere un goccio di rhum e quando la crema risulterà omogenea trasferitela all'interno di un sac a poche con bocchetta liscia 10 mm e realizzando dei cerchi concentrici farcite il guscio di frolla.
  4. Tagliate le pesche sottilmente, inclinatele leggermente, cercando di mantenere la forma naturale del frutto, e aiutandovi con una spatola adagiatene 5 a raggiera e l'ultima al centro.
  5. Vi consiglio di guardare il video per la composizione qui sotto nelle note.
  6. Cospargete gli spazi vuoti con la granella di nocciole e cuocete in forno caldo a 180° per circa 30 minuti, o fino a completa doratura.
  7. Scaldate due cucchiai abbondanti di marmellata di pesche insieme ad un cucchiaio di acqua per rendere il composto fluido e spennellate le pesche per renderle lucide.
Recipe Notes

Potete utilizzare, se sono di stagione, le pesche fresche e le mele sia al naturale che fatte sciroppare con acqua e zucchero.

per la ricetta della frolla cliccate QUI

per la composizione del dolce cliccate QUI

Potrebbe piacerti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.