Dolci delle occasioni, TORTE A STRATI

Pink Drip Cake

La Pink Drip Cake è una golosa torta a strati, realizzata in occasione del compleanno di mio suocero, non ridete! lo so che è rosa ma credetemi, ce l’avevo in mente da così tanto tempo che sono partita in quarta senza pensarci e solo alla fine ho realizzato che il colore non era proprio adatto per il festeggiato … povero suocero!

La Pink Drip Cake è composta da strati di soffice pan di spagna al cacao, farciti con chantilly al mascarpone, gelée ai frutti di bosco e decorata realizzando la classica colatura gocciolante tipica di questo dolce.

Comunque tornando al discorso di mio suocero, non si è manco accorto che fosse rosa, ha soltanto esclamato: che bella! è la prima volta che vedo una torta così!

Un abbraccio

Marianna

Print Recipe
Pink Drip Cake
strati di pan di spagna al cacao farciti con chantilly al mascarpone, gelée di frutti di bosco e ganache al cioccolato rosa.
Piatto dolci
Keyword Drip Cake
Tempo di preparazione 1 ora
Tempo di cottura 30 minuti
Porzioni
persone
Ingredienti
per il pan di spagna al cacao
per la gelée ai frutti di bosco
per la chantilly al mascarpone
per la ganache al cioccolato rosa
  • 100 g cioccolato rosa oppure cioccolato bianco + una punta di colorante rosso
  • 100 g panna fresca liquida
Piatto dolci
Keyword Drip Cake
Tempo di preparazione 1 ora
Tempo di cottura 30 minuti
Porzioni
persone
Ingredienti
per il pan di spagna al cacao
per la gelée ai frutti di bosco
per la chantilly al mascarpone
per la ganache al cioccolato rosa
  • 100 g cioccolato rosa oppure cioccolato bianco + una punta di colorante rosso
  • 100 g panna fresca liquida
Istruzioni
per il pan di spagna al cacao (meglio prepararlo il giorno prima)
  1. Con l’aiuto di una planetaria o di una frusta elettrica montate “a nastro” (finché, sollevando la frusta, la spuma ricade lasciando una traccia a forma di nastro) le uova con lo zucchero semolato. Le uova a temperatura ambiente faciliteranno la montatura.
  2. Setacciate due volte la farina con il cacao, dopodichè versatela "a piogga" nel composto di uova e zucchero mescolando delicatamente dal basso verso l'alto con una spatola.
  3. Versate il composto in uno stampo da 18 cm, precedentemente imburrato e infarinato e cuocete in forno statico preriscaldato a 180° per 30-35 minuti circa. Verificate la cottura con la prova stecchino.
  4. Una volta cotto, togliete immediatamente il pan di spagna dallo stampo, questo fa sì che non si crei la condensa afflosciando il pan di spagna. Lasciate raffreddare, poi coprite con pellicola e mettetelo in un luogo fresco fino al momento dell'utilizzo.
per la gelée ai frutti di bosco
  1. Reidratate la gelatina in acqua fredda.
  2. In un pentolino fate cuocere i frutti di bosco con lo zucchero e qualche goccia di succo di limone.
  3. Quando i frutti di bosco si saranno spappolati, creando una sorta di composta, trasferite il composto all'interno di un boccale, aggiungete la gelatina strizzata ed emulsionate il tutto con il mini pimer.
  4. Fate intiepidire e versate la purea all'interno di 2 anelli di 14/16 cm, l'anello deve essere più piccolo dello stampo del pan di spagna.
  5. Mettete in freezer per qualche ora a solidificarsi.
per la chantilly al mascarpone
  1. Nella ciotola della planetaria munita di frusta lavorate a bassa velocità (dobbiamo solo ammorbidirlo) il mascarpone freddo di frigo con lo zucchero.
  2. Una volta ammorbidito versate la panna, anch'essa fredda di frigo, e proseguite aumentando man mano la velocità sino ad ottenere una consistenza cremosa molto simile alla consistenza della panna montata.
composizione del dolce
  1. Tagliate il pan di spagna in tre strati e adagiate il primo strato sul fondo.
  2. Con l'aiuto di un sac a poche realizzate un cornicione piuttosto alto di chantilly al mascarpone. Adagiate il primo disco di gelèe al centro del cornicione di crema e ricoprite con uno strato di crema lisciando bene la crema e pareggiando i bordi al fine di ottenere un unico strato di crema.
  3. Ripetete l’operazione anche con il secondo strato e coprite con l'ultimo strato di pan di spagna.
  4. Aggiungete alla chantilly al mascarpone un po' di colorante rosso e con l'aiuto di una spatola ricoprite tutta la torta. Lasciate riposare in frigorifero per qualche ora.
per la ganache al cioccolato rosa
  1. Per questa preparazione io ho utilizzato il cioccolato rosa in pastiglie della ditta F.lli Rebecchi, se voi non lo trovate potete utilizzare il cioccolato bianco, tagliarlo finemente e procedere come da ricetta aggiungendo pochissimo colorante rosso.
  2. Mettete il cioccolato all'interno di un boccale.
  3. In un pentolino scaldate la panna, quando sfiorerà il bollore versatelo sul cioccolato e mixate con l'aiuto di un frullatore a immersione. Fate riposare facendo attenzione che non si solidifichi troppo, la temperatura dev'essere intorno ai 35°.
  4. Riprendete la torta dal frigo e colate con l'aiuto di un cucchiaio la ganache che dai bordi dovrà piano piano colare giù. Fate riposare in frigo.
  5. Quando tutto sarà bel solidificato decorate a piacere con la chantilly al mascarpone e la ganache al cioccolato rosa avanzata che una volta fredda avrete montato.
Recipe Notes

Se volete ottenere 4 strati utilizzate due stampi da 16 cm e ricavate da ognuno due strati.

Potete aggiungere da subito il colorante rosa alla chantilly al mascarpone ottenendo una chantilly rosa anche per la farcitura.

Drip Cake

Pink Drip Cake

 

Potrebbe piacerti...

4 commenti

  1. Alessandra dice:

    Ciao Marianna, volevo chiederti come si fa a realizzare la stuccatura rosa. Nella ricetta scrivi che è una glassa da colare sul dolce ma penso non sia possibile. Vorrei fare questa torta ma non ho idea di come realizzare la stuccatura. Grazie se vorrai aiutarmi, forse non ho capito i vari passaggi. Grazie

    1. Ciao Alessandra, ho riletto la ricetta e ho corretto alcuni refusi. Se hai bisogno scrivimi pure. magari su instagram che è più immediato. Grazie mille a presto.

  2. Valentina dice:

    Ciao Marianna, ma se raddoppio le dosi e magari uso due stampi da 20? Secondo te va bene?

    PS. Il cioccolato rosa pare introvabile 🙁

    1. Ciao Valentina, direi che va benissimo. Il cioccolato Ruby lo trovi su Amazon, oppure mi pare alla Lidl. Altrimenti puoi usare il cioccolato bianco e colorarlo con un goccio di colorante rosso. Buona domenica 😍

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.